Viridi aiuta le coppie, che vogliono sposarsi, rispettando l’ambiente, con una figura professionale che le guiderà nell’organizzazione del loro green wedding, grazie a servizi e tecniche innovativi ed ecosostenibili, progettati su misura ai loro valori di sostenibilità ambientale e al bisogno di difendere il pianeta, diminuendo o del tutto azzerando gli effetti dannosi dell’evento.

Viridi di Donatella D’Anniballe

Soc. Coop. Donatella Wedding Italy
Via Terracini 10
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
P.IVA 02313130441

[email protected]
[email protected]
+39 331 456 111 4

EnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol
EnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol
top

Viridi Wedding

lista di tutti i brand per abito da sposa ecologico

Tutti i brand per il tuo abito da sposa ecosostenibile

L’abito da sposa ecologico può essere bello? Tutte le spose vogliono sentirsi belle il giorno del loro matrimonio e niente può aiutare se non l’abito da sposa. Diciamocelo, l’abito è la prima cosa a cui noi donne pensiamo, pronunciando la parola “matrimonio”! È giusto così! Le sensazioni di quel magico giorno rimarranno impresse per sempre nella nostra mente e l’abito resterà per sempre con noi tra foto, video e ricordi.

Per le spose tradizionali la questione abito si risolve facilmente con degli step molto standardizzati: si va in atelier, si prova l’abito e si acquista.

Per le spose green, le spose che vogliono che il loro matrimonio non faccia del male al pianeta, sorgono dubbi. Il più delle volte le domande che ci facciamo sono: ma questo che materiale è? Da dove viene? Chi lo produce? Come viene prodotto? Qualche donna come me viene sfruttata e/o maltrattata? E così via.

Per rispondere a queste domande, ho deciso di scrivere questo articolo. Voglio parlarti dei migliori brand ecologici per il tuo abito da sposa green ecosostenibile.

Continuerò ad aggiornare questo articolo, man mano che scoprirò altre realtà green per abiti da sposa!

Tutti i brand per il tuo abito da sposa ecosostenibile

Mi sono stupita davvero tanto, quando ho letto che in occasione della quarta edizione del Bridal Awards Elle Spose ha creato la categoria “MIGLIORE COLLEZIONE SPOSA SOSTENIBILE”. Allo stesso tempo mi sono commossa, perché piano piano anche il settore dei big del wedding si sta sensibilizzando a scelte più sostenibili e più green.

I candidati di quest’anno sono stati Cangiari e Vivienne Westwood. Partiamo, allora, con loro.

1. Cangiari

Un brand tutto italiano che usa tessuti fatti al telaio a mano, seguendo la tradizione della tessitura della Calabria. I materiali come le colorazioni sono biologici ed è tutto Made in Italy. Ti dirò di più: la filiera è fondata sulle cooperative sociali del Gruppo GOEL, da sempre in prima linea per difendere i più bisognosi e il territorio. La chiamano la Sposa Etica.

Cangiari sposa etica

Fonte Cangiari.it

2. Vivienne Westwood

Lei si è sempre distinta per il suo approccio innovativo e rivoluzionario alla moda e da sempre ha difeso il pianeta, le persone e gli animali. Le sue sfilate hanno sempre denunciato i danni provocati dall’industria della moda al pianeta e non credo che finirà mai di farlo. Tutti i suoi prodotti sono certificati PETA, quindi cruelty-free per difendere gli animali, tutti naturali e lavorati a basso impatto ambientale.

vivienne westwood moda sostenibile

Fonte Vogue.it

3. Ivano Vitali

Questo artista crea abiti in carta riciclata che viene cucita con antiche tecniche che includono l’utilizzo di ferri da maglia, uncinetto e telaio. All’inizio per tenere tutto insieme utilizzava la colla, ma ora ha optato per una struttura a sé stante: la carta si regge grazie ad altra carta.

Per le più creative: http://www.artnest.it/

4. Stella McCartney

Anche lei ha sempre dato al suo brand un forte carattere di moda sostenibile. La sua più recente linea di abiti da sposa è realizzata in viscosa sostenibile accompagnata da pizzi e chiffon.

sposa ecologica

Fonte Vanityfair.it

5. Mother of Pearl

La linea inglese bridal è Pearly Whites e si è distinto da tutti gli altri per aver sempre dichiarato trasparenza totale per tutta la linea di produzione degli abiti. I tessuti sono biologici e naturali e hanno tutti un tocco creativo, alternativo e speciale.

6. Leila Hafzi

Una pioniera norvegese della moda da sposa ecologica. I suoi vestiti sono da sempre super green e rispettosi dell’ambiente. L’ambiente per Leila Hafzi è sia il pianeta che la comunità di produttori dei suoi abiti. Infatti realizza tutti i suoi capi in Nepal, grazie all’abilità di artigiani che lavorano a mano gli abiti in condizioni di lavoro e stipendi dignitosi. Questo non succede spesso. Se trovate un abito colorato della Hafzi, quella è tintura naturale, i cui scarti vengono raccolti, prima di essere smaltiti. L’impatto ambientale della colorazione, così, è minimo.

abito hafzi ecologico

Fonte Leilahafzi.com

7. Asya Kozina

Con questa stilista russa la carta di scarto di tutta Europa (circa 125kg all’anno a persona) viene recuperata e trasformata in abiti creativi e fichissimi. Lei è per tutte le spose più eccentriche e alternative!

8. Sanyukta Shrestha

Sanyukta è una stilista nepalese che si è lasciata ispirare da Leila Hafzi per il suo lavoro. Le sue collezioni hanno sempre un tocco luxury vintage, ma dietro questa bellezza ci sono fibre naturali, che derivano dalla canapa, dal bamboo o dalla soia, lavorate a mano in Nepal su telai tradizionali. Così ha creato una rete creativa e sostenibile per la sua comunità natale.

abito naturale

Fonte SanyuktaShrestha,com

9. Olivia Maers

Anche lei utilizza la carta riciclata o la carta da regalo che viene buttata via per i suoi abiti. Utilizza anche foglie già cadute dagli alberi e residui di tendaggi vari. Sono molto particolari, ma hanno sempre un tocco da principessa e magia! Il suo brand è AvantGeek.

10. Minna Hepburn

Minna, stilista finlandese, ci ha impiegato solo quattro anni per lanciare dalla Finlandia la sua linea ecologica di abiti da sposa. Si è trasferita da giovane a Londra e si è innamorata del merletto scozzese. Così, ha deciso che i suoi abiti sarebbero stati di materiali ecologici, sostenibili e di provenienza locale. Mi ha colpita perchè sostiene che la moda sostenibile non dovrebbe essere solo un “fenomeno della moda” elitario, ma qualcosa che qualsiasi persona amante della moda può avere.

sposa green

Fonte Thenaturalweddingcompany.co.uk

11. Lost in Paris

Direttamente dai mercatini di antiquariato e delle pulci di Parigi, questo brand australiano realizza abiti con la filosofia zero waste. Nulla viene sprecato e tutto viene cucito su misura dalle sarte a mano nell’atelier.

12. Larimeloom

Maria Lucia Squillari è fenomenale ed è una delle mie preferite in assoluto per i suoi abiti eterei e minimal. Less is more. I tessuti sono tutti eccezionalmente naturali come seta, canapa, lino, lana e cotone e vengono tutti lavorati a mano. I colori derivano da tinture naturali come alla cipolla!

sposa minimal green

Fonte Larimeloom.com

13. Anita Dongre

In tutta l’India, se cerchi un abito ecologico, non puoi che scegliere Anita Dongre e si sta buttando anche sul mercato estero, restando fedele ai suoi principi di etica e sostenibilità ambientale. Qui trovi tutte le sue azioni green per salvare il pianeta.

14. Dress You Can

Una nuova realtà tutta all’italiana che ti permette di noleggiare l’abito da sposa sia in loco che a distanza, le scarpe e tutto ciò di cui hai bisogno. Impatto dell’abito? Zero, perché poi un’altra sposa può riutilizzare l’abito che hai scelto tu.

15. Alessia Baldi

Alessia Baldi realizza abiti da sposa moderni, minimal e ecofriendly. I suoi tessuti sono tutti dotati di certificazione GOTS e sono ricchi di smerlini e pizzi vintage. A questo Alessia aggiunge materiali di riuso e soluzioni creative componibili in moda da far riutilizzare l’abito anche in altre occasioni.

Fonte Alessiabaldi.it

16. Reformation

È dal 2015 che questo brand di Los Angeles si batte per l’ambiente e da sempre crede nel produrre con impatto zero. I suoi abiti sono minimal in seta, pizzo e con altri tessuti che vengono recuperati da montagne e montagne di materiali invenduti.

17. Alessadro Tosetti

Uno stilista italiano che ha osato con tessuti naturali come canapa o seta, prestando attenzione sia all’impatto ambientale che al non far del male alla larva del bozzolo di seta. Sì, perché attendono la trasformazione in farfalla e poi procedono con la raccolta. Perfetto per spose alla moda vegan.

abito da nozze sposa green

Fonte Tosettisposa.it

18. Indiebride London

È il brand più zero waste che esista! Dopo che riceve l’ordine, iniziano ad ordinare tutto ciò di cui hanno bisogno, senza mai cadere nella tentazione della sovrapproduzione.

19. La Sposa Dipinta

Un brand fieramente ecologista che urla a tutti la sua filosofia sostenibile basata sul rispetto del nostro corpo, che non si stressa grazie a tessuti naturali e anallergici. Il rispetto per l’ambiente, perché i materiali che utilizza La Sposa Dipinta sono di recupero, vegetali, biologici. Il rispetto per i lavoratori, perché tutti vengono trattati dignitosamente.

Fonte Lasposadipinta.it

20. Caroline Lindenlaub

Stilista francese che propone solo e soltanto abiti bianchi! Materiali? Sono tutti ecosostenibili, naturali e vengono direttamente da un commercio equo e solidale. Parliamo di seta selvaggia o Tussah e tutte le tinture non impattano l’ambiente con prodotti o metodi chimici, solo natura.

21. Alta Rosa

È un brand di Firenze ed è stato uno dei primi a proporre l’idea della sposa green. Utilizza nella maggior parte dei casi cotone biologico e biodinamico e canapa, ma anche altri tessuti vegetali come lino o ramie. La loro chicca è che, per assicurarsi che la filosofia green venga compresa nel profondo, regalano agli sposi 2 alberi che potranno veder crescere, come la loro famiglia.

22. Atelier Gioia

Nella capitale d’Italia con il brand di Valeria Massa l’artigianato e la continua ricerca di tessuti ecosostenibili e alternativi regnano sovrani, come la canapa e l’ortica, che vengono coltivate, lavorate e modellate senza provocare danni all’uomo e all’ambiente. Ogni abito è un pezzo unico, che risalta l’unicità di ogni sposa. Nulla è lavorato in serie, tutto è cucito su misura.

Fonte Ateliergioia.it

23. Monastero di Santa Rita da Cascia

Se tutti i brand finora presentati sono all’estero o nel Nord Italia, nel Centro Italia c’è il Monastero di Santa Rita a Cascia, in Umbria, dove puoi trovare l’abito da sposa dei tuoi sogni sia già usato che nuovo di zecca. Non è un brand, ma è dagli anni ’50 che il Monastero aiuta le spose. Basta prendere appuntamento con Suor Maria Laura per fare la prova abito. L’abito viene donato dalle spose al Monastero che lo mette a disposizione per quelle spose che non possono permetterselo.

Per approfondimenti:

error: Il mio contenuto è protetto.
error: Il mio contenuto è protetto.