Viridi aiuta le coppie, che vogliono sposarsi, rispettando l’ambiente, con una figura professionale che le guiderà nell’organizzazione del loro green wedding, grazie a servizi e tecniche innovativi ed ecosostenibili, progettati su misura ai loro valori di sostenibilità ambientale e al bisogno di difendere il pianeta, diminuendo o del tutto azzerando gli effetti dannosi dell’evento.

Viridi di Donatella D’Anniballe

Soc. Coop. Donatella Wedding Italy
Via Terracini 10
63074 San Benedetto del Tronto (AP)
P.IVA 02313130441

[email protected]
[email protected]
+39 331 456 111 4

EnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol
EnglishFrançaisDeutschItalianoРусскийEspañol
top

Viridi Wedding

riorganizzare matrimonio causa covid

Riorganizzare il matrimonio per colpa del Coronavirus

Mai ci saremo aspettati di dover riorganizzare il matrimonio per colpa del Coronavirus. Noi wedding planner ci prepariamo sempre il piano A e il piano B ma, penso di poter parlare a nome di tutte le mie colleghe, quando dico che non avremmo mai voluto prepararci al piano C-oronavirus!

Ci sono spose molto tristi, per il loro sogno sfumato di un matrimonio organizzato da mesi. Ci sono molte aziende che stanno soffrendo tanto per questa stagione saltata e con loro tante famiglie che non avranno entrate sufficienti. La crisi per chi in un modo e per chi in un altro, si è fatta sentire pesantemente.

Come possiamo ripartire tutti insieme? Da dove iniziare a riorganizzare il matrimonio rimandato per colpa del Covid?

Qui ti lascio qualche consiglio che spero possa aiutarti a guardare la realtà con lucidità e a fare scelte consapevoli. L’obiettivo è uno solo: pensare al bene comune. Cosa vuol dire? Vuol dire che in occasione del nostro matrimonio (come per tutti i giorni della vita!) dobbiamo pensare a ciò che ci unisce come una famiglia allargata tra fornitori, invitati e cose di cui abbiamo bisogno. Dobbiamo abbandonare l’idea di qualsiasi cosa che ci divida.

Vorrei che con questo articolo ti arrivi tutto il mio sostegno in questo momento difficile.

Riorganizzare il matrimonio rimandato per colpa del Coronavirus

Non farti prendere dal panico né dallo sconforto. Sfortunatamente non sei l’unica a cui è capitata questa SFIGA, perché di questo si tratta! Ci sono anche io, lo sai, no? Se mi segui su Instagram e se segui soprattutto le #cronachedasposagreen saprai già che ho posticipato tutto di un anno… Spero ti rassereni un po’ sapere che nella condizione di dover rinunciare al proprio matrimonio ci sono altre 18.000 coppie solo in Italia!

Non siamo sole. Siamo tristi, ci sentiamo sconfitte, ma non siamo sole. Con noi spose ci sono migliaia e migliaia di lavoratori che non hanno più un lavoro. Ci avevi pensato? Il momento è buio per tutti, ma NON dobbiamo farci prendere dalla tristezza. Dobbiamo guardare avanti.

cosa fare con matrimonio rimandato leggere questa guida

Da dove partire nella riorganizzazione del matrimonio rimandato per Covid19?

L’11 marzo ho scritto un articolo molto utile che hanno letto più di 600 persone e 25 spose mi hanno contattata, per ricevere supporto. Se hai già letto questo mio articolo Organizzare un matrimonio ai tempi del Coronavirus conosci già una scaletta ben precisa di punti da verificare. Se non l’hai letto, devi necessariamente recuperare. È un punto di partenza fondamentale.

Sappi che per ora i decreti non hanno parlato dei matrimoni. Abbiamo tutti delle informazioni molto nebulose e nessuna sicurezza di cosa accadrà. Fortunatamente è nata l’associazione di categoria che tutela il mondo del wedding Federmep. Staremo a vedere e ovviamente ti terrò aggiornata su questi articoli!

Per il momento io posso e voglio aiutarti con consigli e guide. Il primo passo da compiere è analizzare la data. Nell’articolo precedente avrai letto molto chiaramente che ti ho consigliato di posticiparlo. Negli ultimi giorni ho deciso di aggiornarlo e di scrivere che se ti sposi prima del 3 settembre devi seriamente valutare di posticipare la data. Perché? Vediamo insieme tutte le variabili che influiscono.

1. Analizzare la data per riorganizzare il matrimonio

Il consiglio di posticipare non è per metterti ansia, ma per farti vedere la realtà. Qual è la realtà? La realtà è la paura, l’insicurezza, il dubbio. Queste emozioni sono dentro di noi e, anche se ci sembra che non ci siano, potrebbero essere nascoste. Ti condivido il mio stato d’animo da sposa, poi, se ti va, mi racconti il tuo.

  1. L’idea di vivere il mio matrimonio con una mascherina mi soffoca e mi spaventa.
  2. Non poter abbracciare i miei genitori, i miei amici, mi allontana da quel sogno di festa e gioia che avevo. Se ho anche solo una opportunità di rimandarlo, la colgo al volo.
  3. I miei parenti vivono in un’altra regione e ora come ora non possiamo spostarci liberamente. Non sappiamo nemmeno quando potremo e sinceramente se non c’è la mia famiglia alla mia festa di matrimonio, che matrimonio è? Non quello che voglio io.
  4. Ho sentito tanti invitati prima di posticipare. Sono preoccupati, non hanno lavorato, quindi non hanno soldi e non possono permettersi di venire al mio matrimonio come avrebbero voluto.
  5. E se ci fosse una ricaduta? E se qualcuno si ammalasse al mio matrimonio?
  6. Perché BASTA con queste mascherine che stanno già creando una montagna ancor più grossa di rifiuti che non possiamo permetterci di avere!

E tu, cosa ne pensi?

Cosa devi considerare nel cambiare la data?

Fatti questa domanda: quando avevo deciso di sposarmi?

Il mese di maggio lo do per scontato come mese per matrimonio che sono già stati tutti rimandati. Se non fosse ancora così e vuoi provarci, hai coraggio e ti faccio i miei migliori auguri.

I matrimoni si possono fare, ma non come li abbiamo visti e vissuti fino a febbraio. Il Governo ci dice che li possiamo fare a distanza gli uni dagli altri ma senza ricevimento. Il pranzo o la cena si faranno a casa come si faceva fino a 50 anni fa. Puoi ordinare cibo d’asporto o con consegna a domicilio, se non ti va di cucinare anche al tuo matrimonio.

Se avevi deciso di sposarti in giugno, luglio, agosto io mi fermerei e farei alcune fondamentali considerazioni.

  • Il tuo è un secondo o terzo matrimonio solo tra te, il tuo partner e i testimoni? Non avevi pianificato grandi festeggiamenti? Sembra che tu lo possa fare con le dovute precauzioni. Per scrupolo senti il tuo comune, le loro direttive e i tuoi fornitori.
  • Se il tuo matrimonio vuoi che sia una grande festa e non vuoi aspettare un anno, rimandalo in autunno e monitora i cambiamenti. Stai sul pezzo come una vera professionista!
  • Sei disposta a valutare un matrimonio infrasettimanale? Il giovedì per il 13% delle coppie sta andando alla grande, come il venerdì per il 34%, pur di sposarsi quest’anno!
  • Avevi già deciso di sposarti in autunno? È possibile che per quei mesi sarà tutto risolto. Procedi con cautela e accuratezza nell’organizzazione e resta attenta ai prossimi sviluppi.

ricontattare fornitori per riorganizzare matrimonio causa covid

2. Ricontattare tutti i fornitori

Se hai già scaricato il mio ebook, avrai una check list completa di tutti i principali fornitori necessari per il tuo matrimonio. Prendi questa check list e individua per grado di priorità ed importanza i fornitori di cui non puoi fare a meno.

Contattali per conoscere i loro piani, cosa pensano di fare e conoscere le loro disponibilità, se cambierai data. Non dimenticare di avvisarli TUTTI. Sono lavoratori e, se hanno preso un impegno con te, è giusto che tu li aggiorni suoi tuoi movimenti.

Devi contattarli soprattutto perché loro potrebbero non farlo! Alcuni fornitori non hanno ancora preso una posizione, non hanno deciso cosa faranno e hanno lasciato le coppie appesa ad un filo. Altri hanno chiesto prezzi più alti, altri hanno spaventato e angosciato le coppie.

Se non ci riesci, se non ti va, se la cosa ti spaventa, è ora di rivolgerti ad una wedding planner professionista. Lei potrà gestire questi contatti e/o i problemi che ne verranno fuori. Farà da mediatrice tra te e i fornitori, risparmiandoti preoccupazioni, brutte sorprese da parte dei fornitori e delusioni varie.

Se ci stai facendo un pensierino, contattami!

3. Tieni d’occhio il budget

Questo è il classico momento di cambiamento radicale di tutto ciò che avevi pianificato che potrebbe scombussolare il tuo portafoglio. 

Ho dedicato tutta la settimana scorsa al tema delle partecipazioni che vengono rifatte e anche questo articolo con i consigli su come rifare le partecipazioni. Le partecipazioni come tanti altri servizi indispensabili per il matrimonio hanno un costo e un impatto ambientale. Non possiamo più essere ciechi davanti a questi discorsi. È il momento di pensare in maniera e ad un matrimonio sostenibile, made in Italy con prodotti, risorse del nostro territorio per ripartire. 

Iniziamo a scegliere la qualità di ciò che acquistiamo e quanto può valere quell’acquisto.

Ho visto partecipazioni con busta SVENDUTE a 1€. Probabilmente verranno acquistate da chi vuole a tutti i costi rifarle, ma cosa ne sarà di quelle già stampate? Rifiuti che si accumuleranno. Ma soprattutto mi chiedo: se prima quella stessa partecipazione costava 5€, perché ora la posso acquistare a 1€?

Perché ingannare il cliente e da clienti lasciarsi ingannare? Dov’è il rispetto, dov’è l’etica, dov’è la sostenibilità in tutto ciò?

View this post on Instagram

Hai rimandato il tuo matrimonio e non sai cosa fare con le partecipazioni? Ti stai chiedendo se rifarle sia la scelta giusta o hai qualche dubbio? Questo sì che è un bel dilemma! 🤯 Uno dei pochi lati positivi di questo virus è che sta dando alle spose la possibilità di guardare con più attenzione il matrimonio e di riflettere sulle scelte fatte (e da rifare!). 💌 Le partecipazioni sono essenziali. Sono il biglietto da visita che inviamo a tutti gli invitati e loro riescono a capire lo stile, l’atmosfera, i colori che troveranno quel giorno speciale. 💌 Si studiano molto attentamente i dettagli e negli ultimi tempi sono diventate vere e proprie opere d’arte di cui essere orgogliosi. 💌 Cosa succede se abbiamo cambiato la data del matrimonio? Ci sono molte scelte alternative da poter fare! Riciclare la carta delle vecchie partecipazioni per farne delle nuove? 😍 Certo, si possono ristampare e ci si toglie un pensiero oppure possiamo riflettere su due cose: sul lato economico ed ecologico della ristampa. 💰 Lato economico: Vale la pena affrontare di nuovo il costo delle partecipazioni? 🌍 Lato ecologico: Che fine fanno le vecchie partecipazioni? Diventeranno altri rifiuti che si accumulano a quelli che già ci sono. Le tue partecipazioni sono in carta riciclata o carta di pura cellulosa? ⚠️ Se hai risposto “chissenefrega” ad entrambe le domande, forse sei sul profilo sbagliato. ⚠️ Se, invece, queste domande ti hanno smosso dentro qualcosa, ti consiglio di andare a leggere il nuovo post del blog, per trovare le soluzioni più smart e green per le tue nuove partecipazioni! Trovi il link diretto in bio. Intanto dimmi: tu cosa hai deciso di fare? Se non hai deciso ancora nulla, cosa senti che sia più giusto fare? ❤️ Foto @carta_muriel . . . #partecipazioni #weddinginvitations #cartafattaamano #matrimonio #matrimonio2020 #sposa #sposa2020 #weddingvibes #matrimonioecologico #alternativebride #cartariciclata #riusocreativo #riciclocreativo #sustainabilitymatters #seminailbello #viveregreen #viverelabellezza #vivodiparticolari #sosgwp #zerowasteitalia #weddingstationery #handmadepaper #rivuzioneartigiana #sustainablewedding ##ecofriendlywedding

A post shared by Viridi ~ Green Wedding (@viridi.wedding) on

Cosa fa Viridi per aiutarti a riorganizzare il tuo matrimonio rimandato per il Coronavirus?

Continuo ad offrire le consulenze gratuite

È fondamentale unirsi in questa situazione di incertezze e dubbi. Credo con tutto il cuore nella collaborazione e nel chiedere aiuto senza avere vergogna. Una piccola telefonata ad un’amica che guarda caso è anche esperta in organizzazione di matrimoni potrebbe svoltarti la giornata!

La consulenza è riservata anche ai fornitori. Fotografi con date sovrapposte, location con difficoltà nella gestione delle coppie 2020 e 2021. Viridi c’è e fa le cose anche in green per diminuire i costi economici e ambientali 🙂 Com’è che si dice? L’unione fa la forza.

Clicca sulla torta per prenotare la tua consulenza regalo!

prenotazione consulenza per ebook

Quali sono i miei ultimi consigli?

  1. Pensa alla salute e stai attenta.
  2. Informati adeguatamente e resta aggiornata sui cambiamenti.
  3. Contattami, per qualsiasi cosa.

Link utili

Qui trovi gli ultimi aggiornamenti a tema matrimonio: https://www.laleggepertutti.it/393839_coronavirus-ci-si-puo-sposare-dopo-il-4-maggio

Puoi leggere tutti i decreti a questo link del Ministero della Salute.

Seguimi su Instagram, per ricevere sempre tutti gli aggiornamenti!

error: Il mio contenuto è protetto.
error: Il mio contenuto è protetto.